Comunicato pubblico del LONKO FACUNDO HUALA .

Marri marri pu lamuen ka pu peñi, kiñe futa chaliwun apuen, kom mapuchekeche ka pu anai ka molfunche. Dal carcere di alta sicurezza di Valdivia, assumendo la prigione politica con dignità, invio saluti pieni di affetto e incoraggiamento a tutto il mio popolo, per tutte le persone di Puelmapu che hanno assunto l’impegno e la... Continue Reading →

Annunci
Featured post

MAPUCHE UCCISI DURANTE LA “DEMOCRAZIA CILENA”

Peñi e Lamngen (fratelli e sorelle-ndt) assassinati da poliziotti militarizzati, insieme a mercenari dell'imprenditoria cilena. Questo è un tentativo di mantenere presenti nella memoria di un popolo i nostri peñi e lamngen assassinati in quella che potrebbe essere una terza invasione poliziesco-militare e capitalista-estrattivista all'ancestrale wallmapu. 1. Jorge Antonio Suárez Marihuan (11 dicembre 2002, 27... Continue Reading →

Featured post

Intervista di Ruben Collio in Radio Cane di Milano

I sicari della Green Economy. Sull’assassinio di Macarena Valdès Assassinata perché difendeva la sua terra, il territorio Mapuche di Tranquil, dalla devastazione condotta dal colosso della green economy austriaca RP-Global (RP sta per Renewable Power, Energia Rinnovabile) e dallo Stato cileno. La vicenda di Macarena Valdès, uccisa il 22 agosto 2016, con il suo strascico di insabbiamenti... Continue Reading →

Chiusa la causa per la morte di Santiago: assolta la Gendarmeria. I Maldonado: il giudice ci ha confidato di essere stato ricattato

Fonte: http://www.monicazornetta.it/4120-2/ In molti si aspettavano che finisse così. Che il giudice federale di Rawson, Gustavo Lleral, mettesse un punto alla causa per la presuntascomparsa forzata di Santiago Maldonado sposando appieno gli esiti dell’ultima perizia svolta sul suo Dna (1) – che ne ha stabilito la morte per annegamento nel rio Chubut e la permanza del cadavere in acqua per tre mesi – e scagionando lo Stato... Continue Reading →

Nazione Mapuche: Ad un anno dell’assassinio di Rafael Nahuel, ci sono state azioni di resistenza

Fonte https://comitatocarlosfonseca.noblogs.org/post/2018/11/26/nazione-mapuche-ad-un-anno-dellassassinio-di-rafael-nahuel-ci-sono-state-azioni-di-resistenza/ Hanno incendiato attrezzature stradali e un camion. Hanno lasciato volantini che rivendicano Facundo Jones Huala. Ad un anno dalla morte di Rafael Nahuel in un terreno occupato vicino a Bariloche, gruppi di sconosciuti hanno bruciato all’alba di questa domenica tre macchinari stradali e un camion nelle vicinanze di Lago Puelo. Da un’altra parte,... Continue Reading →

Astaldi – Una diga italiana nel cuore del Chile

Fonte: http://earthriot.altervista.org/blog/5656-2/ A una settimana esatta dall’assassinio di Camilo Catrillanca per mano del Comando Jungla, mercoledì 21 novembre i carabineros cileni hanno condotto una nuova operazione repressiva questa volta nella regione del Bio Bio che, con quella dell’Araucania, vanta una triste tradizione di persecuzione sin dai tempi del regime Pinochet. Le forze speciali, in assetto... Continue Reading →

Nazione Mapuche: Il padre di Catrillanca dopo il funerale di Camilo dice “Io credo che lo stato abbia una grande responsabilità”

Fonte: https://comitatocarlosfonseca.noblogs.org/post/2018/11/20/nazione-mapuche-il-padre-di-catrillanca-dopo-il-funerale-di-camilo-dice-io-credo-che-lo-stato-abbia-una-grande-responsabilita/ Dopo il funerale di Camilo Catrillanca, il padre del giovane mapuche che è morto in un’operazione del Comando Jungla ad Ercilla, ha reso responsabile della morte di suo figlio il presidente Sebastián Piñera. Alle ore 15.00 di questo sabato è iniziata la cerimonia, terminata passate le ore 21.00 nel cimitero della zona, nella... Continue Reading →

Organizzazioni Sociali: Indignazione per la morte di Camilo Catrillanca e richiesta di smilitarizzazione del Wallmapu

Fonte: https://www.facebook.com/268894870137679/posts/743214936039001/ Oltre a ripudiare la morte del giovane mapuche Camilo Catrillanca, diverse organizzazioni difensore dei diritti umani hanno chiesto di mettere fine all’applicazione della Legge Antiterrorismo nei territori Mapuche e di togliere la polizia militare che circonda varie zone dove abitano le comunità indigene. Amnesty International ha affermato che ha “denunciato la Legge Antiterrorismo... Continue Reading →

LIBERTÀ PER IL LONKO FACUNDO HUALA!

Davanti a un'estradizione arbitraria, seguita di motivazioni legali inesistenti,  il compagno mapuche FACUNDO HUALA si trova oggi ancora incarcerato da 17 mesi. Per cui, questo 4 DICEMBRE , a Valdivia Cile,  saremo col nostro cuore della Resistenza Mapuche,  per sostenere il suo processo e per esigere la sua LIBERTÀ! !! Liberiamo a FACUNDO per lottare ... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑