Poesia Mapuche – Femminicidio

Le poesie che pubblicheremo periodicamente sono delle Brigate Poeti Rivoluzionari. Potrete anche trovarle sulla loro pagina facebook

Brigate Poeti Rivoluzionari

Femminicidio

Macarena aveva un sogno

per lei il sole sorgeva a sud

e inondava di speranza il mondo.

L’amore del suo sogno

fece sbocciare un fiore

nel cuore della resistenza di Mapu

per sconfiggere la morte.

Macarena cantava il canto della gioia,

cantava il canto della vita,

e il popolo ascoltava e levava il capo

per combattere il male,

per contrastare il capitale.

Macarena sapeva ascoltare la voce del fiume

che implorava d’esser liberato.

Macarena sapeva asciugare le lacrime degli alberi

che piangevano sangue.

Macarena sapeva che bloccando una strada

la RP Global si sarebbe ritirata.

Macarena sapeva che un cavo

può distruggere il futuro di un popolo

e che la dignità non ha prezzo.

Macarena è stata ammazzata davanti al figlio di un anno e mezzo

ma nei tre anni in cui ha lottato per un sogno

è stata libera e felice.

#giustiziapermacarena #rpglobalassassini

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: