IMPEDISCONO LE VISITE IN CARCERE E DI TRASFERIRE I PRIGIONIERI POLITICI MAPUCHE IN SCIOPERO DELLA FAME

TEMUCO, 26 Febbraio : I prigionieri politici mapuche  sono stati castigati senza visite dalla Gendarmeria  sono stati minacciati di essere trasferiti in diversi recinti penali per le mobilitazioni che mantengono per esigere il  miglioramento delle sue  condizioni carcerarie   .
Questa mattina gli stessi prigionieri politici mapuche e i suoi famigliari hanno informato sulle misure adottate  per la Gendarmeria del CCP (Centro de Cumplimiento Penitenciario) riferendosi sulla  “ostruzione al regolamento interno” a causa della mobilitazione  pacifica succesa il lunedì 25 febbraio nel modulo degli imputati.
Durante tutta la mattina, i famigliari  hanno tentato di entrare il lawen (medicina) e l’acqua di trayenko per i prigionieri politici mapuche che si mantengono in sciopero della fame : José Caceres, Alvaro Millalen ,Jorge Cayupan e in particolare,  il Lonko Facundo  Huala  , che ha iniziato lo sciopero della fame il 27 di gennaio,  evidenziando seri  problemi di salute e di perdita di peso.
Anche il Lonko Alberto Curamil è stato castigato dalla Gendarmeria sebbene non si trova in sciopero della fame.
Alle ore 14 ore, ci stato un incontro dei  media con i familiari e i portavoci per informare sulla situazioni e su i prossimi passi a seguire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: