SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALISTA PER LA COMPAGNA MAPUCHE LORENZA CAYUHAN E LA PICCOLA SAYEN

La nostra solidarietà internazionalista e la nostra coscienza anticapitalista non riconoscono distanze  né frontiere.
Da questo scorso lunedì 15 aprile a Concepcion, Cile  saremo a fianco della compagna mapuche Lorenza Cayuhan e la piccola Sayen.
Lorenza è stata costretta a partorire incatenata alle mani e ai piedi,  e dopo più di 2 anni di questa terribile tortura si inizierà il processo contro i 3 gendarmi responsabili di questa violenza.
Lo Stato cileno continua ad incarcerare  le donne mapuche che difendono le  terre ancestrali,  donne in gravidanza come Lorenza , che partoriscono incatenate e dopo sono obbligate a crescere i propri figli dietro le sbarre.

A pochi giorni dal inizio del processo contro i torturatori di Lorenza , precisamente  , giovedi 18 aprile, il Direttore Nazionale di Gendarmeria,  Cristian Alveal ha dichiarato reconocendo che ci stata esercitata la discriminazione nel trattamento  contro Lorenza Cayuhan,  per essere una donna di etnia mapuche , colpevolizzando così   i 3 funzionari di Gendarmeria e non assumere le proprie e dirette responsabilità.
Cristian Alveal afferma che i suoi subalterni hanno mentito e che  hanno disobbedito alle sue ordini non togliendo le manette a Lorenza.
Dall’altra parte,  il legale dei 3 gendarmi segnala che le disposizioni del Direttore Nazionale di Gendarmeria sono arrivate tardi e che loro solo hanno proceduto a mettere in atto le sue ordini.
Il Pubblico Ministero del Bio Bio, Nelson Vigueras , querelante del caso, ha raccontato che il processo durerà circa 1 mese a Concepción , si tratta di un processo criminale che pretende di puntare alle responsabilità penale individuali contro i 3 gendarmi, e non amministrative per le alte cariche come sarebbe nel caso di Cristian Alveal, che nel anno 2016,  era Direttore Regionale della Gendarmeria nel Bio Bio nel momento del parto di Lorenza .

GIUSTIZIA PER LORENZA E SAYEN! ✊❤
CHI NASCE  INCATENATA,  CRESCE RIBELLE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: