CILE , LA TV MENTE !!!

Il 4 di ottobre di questo anno 2019 , il governo di Sebastian Piñera  ha annunciato un nuovo aumento nel biglietto della metropolitana di 30 pesos .
Di fronte  a questa decisione del governo ,  gli studenti e studentesse  della scuola secondaria hanno cominciato  a generare massive evasioni in risposta a questo aumento.
Al grido di”  Evadere, non pagare è un’altra forma di lottare “
Questa chiamata di attenzione lanciata  alla società ha fatto  scoppiare un malcontento generalizzato provocando la situazione attuale
Il 18 ottobre 2019 , dopo anni di abusi , di reppressione e di disugualianza , il popolo cileno  decide di alzarsi contro il governo.
Le richieste sono per l’educazione,  la salute, contro l’aumento dei biglietti dei mezzi pubblici, contro le pensioni miserabili, contro la privatizzazione dei beni naturali ecc.
E di fronte a questo scenario di manifestazioni legali e fondamentali, la risposta del governo è stata chiara.
” Ho dichiarato lo Stato d’emergenza
Nelle Provincie di Santiago e Chacabuco

E nelle comune di Puente Alto e San Bernardo nella Regione Metropolitana . ”

Ciò vuole dire che i militari assumono il controllo e l’ordine delle città.
Si impone il coprifuoco in diverse città
Questo non si viveva da 32 anni, dal Colpo della dittatura di Pinochet
Il seguente riassunto corrisponde ai fatti successi in tutto Cile  durante  i primi  6 giorni  delle manifestazioni.

Questo abbiamo vissuto durante lo Stato d’Emergenza

(  Immagini di persone uccise a bruciapelo,  violenza  a bambini,  hanno  sparato  a una signora che semplicemente attraversava la strada , investono le persone con le pattuglie,  sparì a 3 mt di distanza , lanci di lacrimogeni dagli elicotteri nei quartieri, persone caricate nelle  camionette da militari ancora desaparecidxs , pestaggi, torture, sparatoria  contro persone in carrozzina,  saccheggio  supermercati per opera dei carabineros, irruzioni notturne nelle case per prelevare delle persone, violazioni sessuali, sbirri infiltrati nelle manifestazioni, )

Il governo ha dimostrato una totale incompetenza di fronte alle domande del popolo cileno aggravando solo la violenza.
Questo massacro è stato provocato solo da loro.
Continueranno le denuncie per abuso di potere per carabinieri e per i militari .
Durante i primi 3 giorni di manifestazioni  sono succese la maggior  parte delle violenze che sono state  registrate.
In quel periodo i canali  tv nazionali non hanno fatto vedere nessun di questi video, evidenziando una chiara tendenza delle loro notizie che parlavano solamente di saccheggi,  furti, incendi.
Generando un panico innecesario nella popolazione
I media hanno cominciato a parlare di abusi  solo quando sono stati contestati nelle rete sociali e nelle  dirette .

Fino ad oggi ci sono molte vittime, tantissime persone detenute e ferite, moltissime azioni legali, denuncie per abuso  , per tortura, per persone desaparecidxs, per incendi sospetti che non sono mai stati indagati dal il governo né per i media.

Nonostante tutto….Nonostante le aggressioni,  la tristezza,  gli abusi……il popolo cileno  si è alzato nella manifestazione più grande della storia  fino ad ora.
Il 25 ottobre 2019 , le strade  sono state più nostre che mai.
Per la nostra famiglia,  per la nostra classe, per il nostro  passato, presente e per il nostro futuro.
Non dimenticaremo!
Non perdonaremo  !
Le nostre richieste non sono ancora state ascoltate e non ci fermeranno fino a che lo Stato ci garantisca una vita degna.
Perché le morte non saranno invano…
Organizzati….Perché questo è appena l’inizio! ✊
#RenunciaPiñera

#latvmiente

Grazie studenti e studentesse  secondari per averci fatto  svegliare. ..perché ci siamo svegliati !

Foto: Marcelo Garay.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: