INFORMIAMO ! DENUNCIAMO la brutale irresponsabilità della Gendarmeria cilena e le sue istituzioni di fronte alla mancanza dei dispositivi di controllo sanitari del Covid19 nelle carceri di Cile

Oggi, venerdì 24 Aprile si è venuto a conoscenza , che una psicologa venuta  a contatto con il lonko mapuche FACUNDO HUALA , è risultata positiva al Covid19.
Per questo motivo , si è richiesto protezione telefonica davanti al  Juzgado de Garantia di Temuco per conoscere le condizioni e i protocolli che metterà in atto  Gendarmeria .
La Gendarmeria ha informato che il Lonko FACUNDO HUALA   comincerà la quarentena preventiva e che dovrà rimanere in un recinto appositamente per questi casi.
Cidsur esige la comunicazione constante con il compagno mapuche FACUNDO HUALA , che si trova privato della propria libertà nel carcere di Temuco e che sarà isolato dagli altri prigionieri politici mapuche.

(CIDSUR,  Centro de Investigación y Defensa Sur)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: