Distruzione della foresta nativa a Pucón

A Pucòn si sta portando avanti la distruzione della foresta nativa e forse anche di tre cimiteri indigeni, questo nelle terre appartenenti al titolo di Merced 1530 della comunità Marta Cayulef, sotto l’ordine della azienda Eltit, di proprietà di Luis Eltit, patriarca di una delle famiglie più ricche del comune, che d’accordo ai relati dei eredi di questo terreno, è stato acquisito in forma fraudolenta con l’appoggio di Edmundo Figueroa, Adolfo Armanet e Mario Olmos, figure conosciute nella zona e nel Paese per essere parte del saccheggio del suolo indigeno. 

Ciò che sorprende di questa azione realizzata da parte di Eltit è che i carabinieri di Pucòn fanno la guardia ai lavoratori nonostante queste azioni di distruzione naturale nemmeno contino con i permessi legali; a ciò si aggiunge che CONAF rifiuta il loro piano di gestione di disboscamento. Al momento del monitoraggio da parte dei cittadini appartenenti al Movimiento Ambiental Intercultural (MAI), coloro che sono stati nominati per il municipio come ispettori Ambientali Ad Honorem sono stati vessati dai carabinieri al fine di essere espulsi o detenuti per permettere alle macchine di continuare con la distruzione. 

Successivamente, il dipartimento di opere si dirige due volte nel sito per fermare i lavori in cui gli stessi carabinieri, che facevano da guardia all’azienda, si ritrovano a dover multare quest’ultima per ritirarsi poi assieme alle macchine, le quali ritornano in un secondo momento continuando a distruggere la flora nativa, questo perché si sentono intoccabili lavorando per Luis Eltit e la sua azienda, che sembrerebbe stare sopra la legge nel comune di Pucòn 

Come movimento cittadino di Pucòn appoggiamo la lotta legittima di questa famiglia e di tutte e tutti quelli che stiano in favore dei diritti della natura! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: