“Abbiamo bisogno del INDH”, il Messaggio dei prigionieri di Angol di fronte alla grave crisi di salute nel carcere

I prigionieri reclusi nel carcere di Angol, denunciano le terribili condizioni in cui devono fare fronte alla crisi del covid e rivolgono un appello urgente all’istituto di diritti umani di presentarsi sul posto e intervenire di fronte alle negligenze istituzionali.

Attraverso un Messaggio anonimo, per paura delle rappresaglie, ci è stata comunicata una denuncia riguardo la deplorevole situazione che vivono i privati di libertà del carcere di Angol, un altro esempio della profonda crisi del sistema penitenziario cileno, che rimane reazionario e inoperante di fronte alla invalidità e la zero messa in pratica dei suoi propri protocolli.

“abbiamo bisogno di diritti umani nel carcere di Angol, stanno inviando gli isolati verso nostri moduli e ci stanno togliendo un’ora giornaliera di cortile”. – Privato di libertà dentro il carcere

Allo stesso modo, denunciano che ci sono problemi con le condotte, sono inviati improvvisamente ad altri moduli con la giustificazione che “non sono adatti” e si trovano in condizioni di grave sovraffollamento. Questi fatti sarebbero aumentati dopo il cambio di direttore.

“Stanno perquisendo in tempo di pandemia, portando funzionari da fuori e loro (quelli del carcere) non hanno alcun contatto con noi, non sappiamo se sono vaccinati oppure no, se hanno il tampone né niente”. – Privato di libertà dentro il carcere

Il carcere di Angol è costantemente coinvolto in fatti gravi per quanto riguarda la sicurezza e la salute delle persone private di libertà, che ha portato a che, in questo centro di reclusione e punizione, le e i prigionieri rimangano mobilitati, come la situazione accaduta nell’inizio 2020 in cui una donna e un uomo, privati di libertà hanno cercato di immolarsi dentro il recinto, dopo un focolaio di covid.

La situazione all’interno delle galere è grave, questo si aggiunge all’assenza di un sistema di salute degno dentro le prigioni, riflette l’urgenza con cui i prigionieri del carcere, chiedono all’ INDH la sua presenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: