Arrestato Héctor Llaitul (CAM) nella regione del Bìo Bìo – notizia in aggiornamento

Secondo quanto confermato da fonti governative a El Desconcierto, il membro della comunità Mapuche accusato dei reati di furto di legname, usurpazione e attentato all'autorità è stato arrestato nella Regione del Biobío. Questo mercoledì è stato reso noto che il leader del Comitato di Coordinamento Arauco Malleco (CAM), Héctor Llaitul, è stato arrestato dalla Polizia... Continue Reading →

🏴 📣 Oggi ricorrono 6 anni dall'omicidio di MACARENA VALDÉS, una donna di 32 anni, madre di 4 figli e difensore della terra. Il 22 agosto 2016 è stata trovata morta dal figlio maggiore mentre era appesa a una trave, in piena vista del suo bambino di 1 anno e 8 mesi. Questo dopo che... Continue Reading →

Comunicato pubblico: rivendicate azioni di sabotaggio in solidarietà ai prigionierx politicx mapuche

COMUNICATO PUBBLICO Al popolo Mapuche in generale e all'opinione pubblica, Weychan Auka Mapu, attraverso le sue diverse unità di combattimento, comunica quanto segue. Diverse azioni di sabotaggio e attacchi armati sono stati compiuti a sostegno dello sciopero della fame di 51 giorni che i prigionieri politici mapuche Cesar Millanao, Oscar Pilquiman e Orlando Saez Ancalao... Continue Reading →

Comunicato pubblico del prigioniero politico Felipe Santana

Parole di Felipe Santana,Prigioniero politico nella lotta della rivolta nella prigione aziendale di Puerto Montt. "Chi dimentica i prigionieri, dimentica la lotta. Chi combatte con dignità, combatte finché la dignità non diventa un'abitudine. Ora e sempre, fino alla vittoria.Finché ci sarà miseria, ci sarà ribellione. Continueremo a portare questa rivoluzione tatuata sulla nostra pelle. Che... Continue Reading →

Mattias Jordano, la situazione carceraria e l’oppressione vissuta dai/le prigionierx politicx della rivolta

Il compagno MATTIAS JORDANO, prigioniero politico della rivolta, è tenuto in ostaggio dallo Stato cileno dal 15 ottobre 2020 nel carcere di Santiago 1 e attualmente siamo in attesa della decisione della Corte d'Appello di Santiago in merito al ricorso per l'annullamento della sentenza presentato dalla Procura e dai vari querelanti. Lo Stato cileno non... Continue Reading →

Cile: un luglio di fuoco nei territori Mapuche

24 luglio 2022 da Occupa & Resisti Il 9 luglio 2021, a Carahue (Cile), Pablo Marchant Gutiérrez è stato assassinato durante un attacco ai veicoli dell'azienda Forestal Mininco, una filiale del gigante della cellulosa CMPC. L'ex studente di antropologia, 29 anni, che in seguito si è unito alla lotta mapuche attraverso la CAM (Coordinadora Arauco... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑