GIORNATA INTERNAZIONALE DEGLI SCOMPARSI POLITICI

“Giornata Internazionale degli Scomparsi Politici”. Santiago Maldonado: desaparecidos tra i desaparecidos Fra tre giorni è la “Giornata internazionale degli scomparsi“, forse una delle pochissime giornate all’anno che hanno un senso, sotterrata da migliaia di “Giornate internazionali” ridicole per ogni cosa. Dal vestito alla moda fino all’orgoglio vegano. Fondata per impulso della Federación Latinoamericana de Asociaciones de Familiares... Continue Reading →

1 AGOSTO 2019: A 2 ANNI DAL ASSASSINIO DI SANTIAGO MALDONADO UCCISO DALLO STATO ARGENTINO E FIRMATO BENETTON

LE NOSTRE PAROLE PER SANTIAGO.... Quanto ci manchi SANTIAGO. ..Quanto ! Le sensazioni di questa giornata sono contrarie: per la rabbia e per la tristezza, per l'impotenza e per il dolore, per l'odio....questo odio che si può provare profondamente contro quelli che ti hanno privato della tua vita . Contro quelli che si fanno chiamare... Continue Reading →

1 AGOSTO 2019 SANTIAGO, 2 ANNI DELLA TUA ASSENZA

Santiago Maldonado. Mariela Belsky di Amnesty International ha dichiarato: “Per la Giustizia non c’è nessun responsabile e questo è inammissibile”. Dopo 78 giorni di ricerche il corpo senza vita di Santiago Maldonado, di 28 anni, fu trovato nel letto del fiume Chubut, allinterno del Pu Lof de Resistencia a Cushamen, la comunità Mapuche che occupa... Continue Reading →

NON TI DIMENTICHIAMO, SANTIAGO MALDONADO

Oggi, 1 anno e 9 mesi della scomparsa forzata e finita con la morte del compagno SANTIAGO  MALDONADO . Continuiamo ad aspettare la risoluzione della Cassazione di Comodoro Rivadavia, Argentina  per l'intenzione di chiudere la causa nella prima istanza, così come il processo contro il dottore Werther Aguiar, che aveva pubblicato e diffuso le foto... Continue Reading →

Santiago Maldonado e la resistenza Mapuche: quando la repressione “non costituisce reato”

Fonte: Pressenza https://www.pressenza.com/it/2018/12/santiago-maldonado-e-la-resistenza-mapuche-quando-la-repressione-non-costituisce-reato/ Santiago Maldonado, Raphael Nahuel e Camilo Catrillanca, rispettivamente 28, 22 e 24 anni al momento della morte, avvenuta in tutti e tre i casi per circostanze “non ufficialmente chiarificabili” – seppur chiarissime – tra agosto 2017 e novembre 2018. Tutti e tre morti ammazzati durante operazioni di «pulizia territoriale» in aree tra... Continue Reading →

Chiusa la causa per la morte di Santiago: assolta la Gendarmeria. I Maldonado: il giudice ci ha confidato di essere stato ricattato

Fonte: http://www.monicazornetta.it/4120-2/ In molti si aspettavano che finisse così. Che il giudice federale di Rawson, Gustavo Lleral, mettesse un punto alla causa per la presuntascomparsa forzata di Santiago Maldonado sposando appieno gli esiti dell’ultima perizia svolta sul suo Dna (1) – che ne ha stabilito la morte per annegamento nel rio Chubut e la permanza del cadavere in acqua per tre mesi – e scagionando lo Stato... Continue Reading →

Santiago è morto – a 1 anno dal ritrovamento del corpo di Santiago Maldonado

Fonte: https://frecceinversi.wordpress.com/2018/10/19/santiago-e-morto/ Il rumore del telefono indica l’arrivo di un nuovo messaggio. Apro gli occhi. L’orologio segna le cinque del mattino. Mi siedo sul letto e aspetto. Attendo qualche minuto per svegliarmi bene, tanto lo so di cosa si tratta. Alle cinque del mattino i messaggi non sono mai positivi. Prendo il telefono dal comodino,... Continue Reading →

FUERA BENETTON DAL TERRITORIO MAPUCHE SANTIAGO MALDONADO UN ANNO SENZA DI TE, UN ANNO CON TE

Il 1 agosto 2017 nel Pu lof en resistencia a Cushamen, comunità mapuche in Argentina, durante una manifestazione organizzata per chiedere la scarcerazione di Facundo Huala, prigioniero politico Mapuche, c’è stata una violenta irruzione senza mandato di oltre cento gendarmi, che sono entrati sparando pallottole di gomma e piombo nella comunità, ed hanno sequestrato un solidale,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑